Esplode bombola gas, estratto vivo

Uomo rimasto sepolto macerie per crollo parziale casa Aretino

(ANSA) - CHIUSI DELLA VERNA (AREZZO), 12 GEN - E' stato estratto vivo dalle macerie dai vigili del fuoco l'uomo, un bosniaco, intrappolato nel crollo di una casa a Chiusi della Verna per lo scoppio di una bombola di gas. E' stato poi consegnato al 118: da quanto appreso è molto grave per le ferite riportate, ma cosciente. Il bosniaco, rimasto sotto le macerie, ha continuato a rispondere alle domande dei soccorritori, senza smettere mai, guidandoli verso il punto dove si trovava. I vigili del fuoco hanno operato oltre due ore per trovarlo e portarlo fuori. L'uomo abita a Chiusi della Verna (Arezzo) da quattro anni, nella casa che è crollata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere