Aggredisce con bastone poi fugge in Arno

17enne del Gambia fermato dalla polizia. Colpita una donna

(ANSA) - FIRENZE, 11 GEN - Si è scagliato contro i passanti con un bastone, poi all'arrivo della polizia per evitare di essere fermato è entrato nel fiume Arno, all'altezza del parco delle Cascine, rimanendo in piedi non lontano dalla riva. Il giovane, 17enne originario del Gambia, incensurato, è stato riportato a riva con l'aiuto di una squadra dei vigili del fuoco su un gommone. Quando i poliziotti si sono avvicinati ha tentato nuovamente di sfuggire al controllo, scagliandosi contro di loro. Visto il forte stato di agitazione, è stato poi soccorso da personale del 118 e portato all'ospedale di Careggi. Prima dell'arrivo della polizia una passante era stata raggiunta da un colpo di bastone ma non avrebbe riportato lesioni e al momento avrebbe deciso pertanto di non presentare denuncia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Belsole - PEF Italia

Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Attese 250 persone a Madonna di Campiglio, tra gli ospiti anche Don Mazzi e i vertici delle imprese green. L'azienda fiorentina lancia il progetto “Pef Power” per fornire energia pultia su tutto il territorio nazionale.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere