Dalai Lama a Pisa,Cina ferma gemellaggio

Nota a città toscana che preparava trasferta a Hangzhou

(ANSA) - PISA, 10 OTT - La città cinese Hangzhou sospende momentaneamente il gemellaggio con Pisa. Lo rende noto il comune toscano precisano che "oggi, in apertura del consiglio comunale, il sindaco Marco Filippeschi ha riferito ai consiglieri la situazione venutasi a creare, nei rapporti con la città cinese gemella dopo la visita del Dalai Lama a Pisa". Mentre una delegazione del Comune si apprestava a partire, la settimana prossima, per la Cina in seguito all'invito della città gemellata di Hangzhou, spiega l'amministrazione pisana, "l'ufficio dei gemellaggi della città cinese ha fatto sapere al Comune con una sintetica nota che la delegazione pisana non sarebbe stata accolta come previsto, poiché a Pisa si è deciso di accogliere il Dalai Lama, dunque con una sospensione delle collaborazioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere