Vuole aiutare figlio, rischiano annegare

Bimbo 5 anni e padre portati in ospedale a Cecina, non gravi

(ANSA) - LIVORNO, 12 AGO - Padre e figlio hanno rischiato di annegare nel Livornese e ora sono stati trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale di Cecina (Livorno) ma sarebbero comunque fuori pericolo. Si tratta di un trentaduenne romeno che nel tentativo di salvare suo figlio di 5 anni, finito in balia delle onde, questo pomeriggio alle Spiagge Bianche di Vada (Livorno) si è gettato in mare, nonostante la forte mareggiata che da ieri insiste sulla costa livornese, rischiando anch'egli di annegare.
    Per fortuna entrambi sono stati salvati dal bagnino e portati a riva. Sul posto è poi intervenuta, allertata dal 118, la pubblica assistenza di Rosignano con medico e un'ambulanza della Croce rossa che dopo i primi accertamenti hanno trasferito i due all'ospedale di Cecina dove come detto sono stati giudicati fuori pericolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere