Molesta bimba, arrestato a Livorno

Testimone aiuta cc che evitano linciaggio del 51enne

(ANSA) - LIVORNO, 26 MAG - Un filippino di 51 anni è stato arrestato dai carabinieri di Livorno con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una minore. Secondo quanto ricostruito dai militari grazie al racconto di una testimone, l'uomo, che risulta imbarcato come barman su una nave da crociera arrivata stamani in porto, verso le 12.30 ad una fermata dei bus di via Grande si sarebbe avvicinato a un gruppo di bambini di una scolaresca, cominciando, dopo essersi leggermente chinato, a strofinarsi per alcuni secondi a una bambina di 7/8 anni. La testimone, vista la scena, ha subito allertato le due insegnati che accompagnavano la scolaresca, mentre il 51enne, resosi conto di essere stato scoperto, si è allontanato. La donna ha però seguito a distanza il filippino senza perderlo di vista permettendo ai militari di intercettarlo poco lontano. L'uomo è stato bloccato in piazza del Municipio e portato in caserma, evitando che venisse aggredito da alcuni cittadini che nel frattempo erano venuti a conoscenza della vicenda.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere