Maestri Novecento fotografia stenopeica

A Massa Marittima, in esposizione opere Stroobant and Englender

(ANSA) - MASSA MARITTIMA (GROSSETO), 22 APR - A Massa Marittima il fascino antico e moderno della fotografia stenopeica con il Festival Slow Photo. Saranno esposte da domani fino al 30 aprile le stampe dei più grandi maestri internazionali. Tra queste una fotografia in negativo di due metri scattata con una roulotte trasformata in macchina fotografia da Dominique Stroobant. Un percorso espositivo di oltre 50 immagini, rare macchine artigianali d'epoca e una gigantografia in negativo di una strada di Anversa, un metro per due metri e mezzo, realizzata grazie ad una roulotte trasformata in macchina fotografica stenopeica, opera di un maestro del genere, il fotografo belga Dominique Stroobant. Una serie di mostre ed eventi con al centro le stampe e le immagini dai campi profondi ed i contorni sfumati di inizio Novecento, opere di maestri internazionali di questa arte antica e moderna allo stesso tempo. è una tecnica che ha avuto origine all'inizio del secolo scorso ed è diventata poi una vera e propria variante dell'arte delle immagini.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere