Meningite: nuovo caso, ricoverato Empoli

Asl: infezione da meningococco C, non vaccinato

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 21 MAR - Nuovo caso di meningite di tipo C in Toscana: si tratta di un 37enne, di Montelupo Fiorentino, ricoverato all'ospedale di Empoli (Firenze). Da quanto spiegato dalla Asl, la prognosi è riservata e l'uomo è stato trasferito in terapia intensiva. Sempre da quanto emerso, il 37enne non sarebbe stato vaccinato.

L'Asl ha rivolto un invito a sottoporsi alla profilassi a quanti si trovavano nel pub 'Lowengrube' di Capraia e Limite venerdì 18 marzo dalle 21 e sabato 19 marzo dalle 23, locale frequentato, nelle date e orari indicati, dall'uomo. Quest'ultimo, il 19 marzo dalle 20 alle 23, è stato poi al ristorante pizzeria 'L'oro in bocca' di Montelupo: "I contatti stretti con cui era a tavola - spiega la Asl - sono stati già identificati e sottoposti a profilassi". L'uomo, è stato ancora spiegato, lavora alla Sirti di Calenzano: i colleghi sono già stati individuati e verranno sottoposti a profilassi.

Con quello di oggi, stando ai dati della scorsa settimana resi noti dalla Regione, salgono a 16 i casi complessivi di meningite verificatisi in Toscana nel 2016: 14 da meningococco C, 1 da meningococco B, 1 W. Nel 2015 si sono registrati 38 casi: 31 ceppo C, 5 ceppo B, 1 ceppo W, 1 non tipizzato. Le morti dall'inizio del 2016 sono 4, tutte riconducibili al gruppo C.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere