Concerto pianoforti storici alla Pergola

Su uno le mani di Rubinstein, Pollini e Benedetti Michelangeli

(ANSA) - FIRENZE, 27 FEB - Straordinario concerto il prossimo 29 febbraio al Teatro della Pergola di Firenze con due pianoforti storici che vantano curricula robusti essendo stati suonati da grandi musicisti: un Grancoda Steinway di Amburgo del 1923 rimasto di proprietà dell'Accademia Chigiana fino al 1988, e un Grancoda Steinway di New York del 1890 proveniente da Villa Schifanoia. L'attuale proprietario, l'azienda Checcacci di strumenti musicali, ha realizzato l'evento dove i due strumenti - conservati in ottime condizioni - dialogheranno con musiche di Mozart, Beethoven, Schumann e Moscheles suonate da Gregorio Nardi, Pier Narciso Masi e Matteo Fossi. Il pianoforte del 1923 fu suonato da personalità tra le più ragguardevoli tipo Ottorino Respighi, Arthur Rubinstein, Sergei Prokofiev, Nikita Magaloff, Daniel Baremboim, Maurizio Pollini, Emile Gilels, Vladimir Askenazy, e per le lezioni della Chigiana da docenti come Alfredo Casella, Giorgio Favaretto, Arturo Benedetti Michelangeli, Joaquin Achucarro, Pier Narciso Masi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere