Denaro a minori per sesso, arrestato

In manette 40enne pisano, adescava ragazzini su facebook

Avrebbe adescato ragazzini minorenni su facebook e li avrebbe convinti ad avere rapporti sessuali con lui in cambio di denaro. L'uomo, un 40enne pisano, è stato arrestato dagli uomini della sezione di Pisa della polizia postale toscana, a seguito di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Firenze. Dodici gli episodi che gli vengono contestati, avvenuti tra il marzo del 2015 e il febbraio 2016, ma non viene escluso che possano emergerne altri nel prosieguo delle indagini. I minori coinvolti, residenti nella province di Pisa e Firenze, hanno un'età compresa tra i 13 e i 17 anni. Le accuse che gli vengono contestate sono prostituzione minorile, stalking, minacce continuate, adescamento di minorenne, violenza sessuale e sequestro di persone.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere