Sbadiglio contagioso specie per le donne

Studio dell'Università di Pisa: sono più empatiche

(ANSA) - PISA, 15 FEB - Le donne sono più empatiche degli uomini: a dimostrarlo la contagiosità degli sbadigli che per il sesso femminile è maggiore. E' il risultato di una ricerca condotta da un gruppo di etologi dell'Università di Pisa, appena pubblicata sulla Royal Society Open Science. Ivan Norscia, Elisa Demuru ed Elisabetta Palagi del Museo di storia naturale dell'Ateneo pisano hanno osservato per 5 anni 48 uomini e 56 donne durante le loro usuali attività quotidiane: la ricerca non solo ha confermato che parenti e amici si contagiano più frequentemente rispetto a chi si conosce appena ma ha rivelato per la prima volta che le donne rispondono più frequentemente degli uomini allo sbadiglio altrui. "La contagiosità degli sbadigli - si spiega - è un fenomeno che ha basi empatiche e infatti l'empatia si basa sulla capacità di recepire e fare proprie le espressioni facciali altrui attraverso un meccanismo che a livello neuronale è mediato dai neuroni a specchio che ci rendono sensibili alle emozioni degli altri".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere