Appello per Pipino, cane'orfano'di Greve

Sindaco: a chi lo adotta contributo 400 euro per due anni

(ANSA) - GREVE (FIRENZE), 8 GEN - "Dopo Nerone, Gilda e tanti altri anche per Pipino esiste l'opportunità di una vita migliore con le coccole e l'amore di una famiglia che se ne prenda cura consapevolmente". E' l'appello del sindaco di Greve Paolo Sottani perché Pipino, meticcio di 3 anni che somiglia a un segugio,, ultimo dei cane abbandonati a Greve e da due anni ospite del canile Una di Poggibonsi, possa avere una nuova chance venendo adottato. Il Comune offre un contributo di 400 euro circa per i primi due anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere