Livorno, si amputa il pene e lo lancia

Ha usato un coltello, intervento d'urgenza in ospedale

(ANSA) - LIVORNO, 6 APR - Si è amputato il pene e l'ha gettato oltre il muro di un parcheggio di Livorno, poi ha chiamato il 118 per farsi soccorrere: protagonista un trentenne residente in città ma di origine straniera. L'uomo è stato subito soccorso poi è stato operato d'urgenza all'ospedale. Ha usato un coltello per amputarsi il pene, e ghiaccio per contrastare l'emorragia.
    In passato aveva già tentato ma non ci era riuscito.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere