12 maggio, 23:49 Sport

Da Riva a Belotti, la magia del gol in rovesciata

Il Gallo e il Torino da Champions: "voliamo bassi"

© ANSA
Belotti e la magia del gol in rovesciata ©

É Andrea Belotti l'uomo copertina dell'arrembante Toro che ha ribaltato il Sassuolo dopo esser stato due volte in svantaggio. Una vittoria arrivata con una rovesciata del 'Gallo', autore di una doppietta, che ha colpito ancora una volta gli emiliani con il gesto tecnico più bello del calcio. "Il Sassuolo per le rovesciate mi porta bene - sorride il capitano granata -, ho rischiato di fare anche la terza...". Ad inizio ripresa, infatti, erano andate in scena le prove generali, sventate da una parata di Consigli, prima della splendida esecuzione al 37'.

"Nella prima rovesciata Consigli mi ha guardato e si è messo a ridere, nella seconda ho riso io. Dovevamo vincere e sono contento di aver fatto due gol, anche per il rigore sbagliato nel primo tempo. Nell'intervallo mi hanno aiutato e mi hanno detto che avrei fatto una doppietta e si è avverato. L'abbraccio con Zaza? Sono contento per lui perché è un ragazzo d'oro, un gran lavoratore, un esempio per tanti compagni. Ha avuto tanta sfortuna, ma oggi grazie al suo gol abbiamo riaperto la gara. La Champions? Voliamo bassi, dobbiamo pensare di fare ancora sei punti. A fine campionato tireremo le somme"

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto