05 gennaio, 17:30 People

Scoperta tomba di una regina egiziana

Rinvenuta la tomba risalente alla V dinastia, circa 4500 anni fa

Eccezionale scoperta archeologica in Egitto. Archeologi della missione ceca diretta da Miroslav Bar hanno rinvenuto la tomba di una regina risalente alla V dinastia, circa 4.500 anni fa. Stando a quanto scrive la Bbc online, la scoperta è stata fatta ad AbuSir, a sud-ovest del Cairo (necropoli di Antico Regno a nord di Saqqara) e gli studiosi ritengono che possa appartenere alla moglie o alla madre del faraone Neferefra.

Secondo il ministero delle Antichità egiziano Mamdouh el-Damaty la regina si chiamerebbe Khentkaus III e ciò emergerebbe dai rilievi sulle pareti della tomba. Miroslav Barta, capo della missione di archeologi, è convinto che la tomba appartenga alla moglie del faraone. I ricercatori hanno rinvenuto una trentina di utensili di rame e pietra calcarea nello scavo. Il ministro Damaty ha spiegato che grazie alla scoperta si potrà fare "finalmente luce su alcuni aspetti ancora poco noti della V dinastia".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Tutte le foto