Oms, preoccupati per aumento casi Italia

'Fuori dalla Cina ci sono 2074 casi in 28 Paesi e 23 morti'

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - "Siamo profondamente preoccupati per l'improvviso aumento dei casi in Italia, Iran e Corea del Sud".
    Lo ha detto il direttore generale dell'Oms Tedros Adhanom Ghebreyesus nel suo briefing quotidiano sul coronavirus precisando che "al momento fuori dalla Cina ci sono 2074 casi in 28 Paesi e 23 morti". "Tutti i paesi - ha aggiunto - devono mettere al primo posto la tutela degli operatori sanitari. E le comunità devono proteggere le fasce più deboli, i più anziani e i soggetti con condizioni sanitarie pregresse".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie