L.elettorale: sì Pd al proporzionale

Purchè vengano previsti consistenti sbarramenti

(ANSA) - ROMA, 13 DIC - Dopo il no degli alleati alla proposta del Pd per una legge elettorale a doppio turno nazionale, il Pd è disponibile "anche ad una legge proporzionale purché con consistenti sbarramenti", che preveda liste corte, e "affronti il problema dei fuori sede"; anche perché "l'alternativa è che rimanga l'attuale legge elettorale che ritengo pessima". Lo ha detto il segretario del Pd Nicola Zingaretti alla direzione nazionale del partito.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA