Gb: sanità pubblica in affanno

Allarme Inghilterra. Promesse elettorali nuovi fondi da partiti

(ANSA) - LONDRA, 14 NOV - Lista d'attese record per i pazienti negli ospedali pubblici dell'Inghilterra. Lo rivelano nuovi dati ufficiali ripresi oggi dai media che certificano una volta di più le gravi difficoltà dello storico sistema sanitario britannico (Nhs), alle prese con le conseguenze dei tagli di risorse e di organico degli ultimi anni e decenni, resi ancor più pesanti da recenti politiche di austerity. I dati, riferiti alle statistiche degli ultimi tre anni disponibili mese su mese, indicano fra l'altro come sia stato mancato l'obiettivo di garantire l'inizio del trattamento alla quasi totalità dei malati con diagnosi di cancro almeno entro 62 giorni; mentre alcuni dirigenti e medici avvertono sul rischio "d'implosione" del sistema. Obiettivi falliti pure sulla riduzione delle liste d'attese generali a 18 settimane (avrebbe dovuto riguardare il 92% dei pazienti, ma si è fermato sotto l'85) e sull'ammissione nei pronto soccorso entro 4 ore. Intanto i maggiori partiti fanno a gara nel promettere più fondi all'Nhs

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA