Messico, attacco pirata a nave italiana

Ci sarebbero marittimi italiani feriti. Farnesina segue il caso

(ANSA) - ROMA, 12 NOV - Una nave italiana è stata attaccata stanotte da un gruppo di pirati nel golfo del Messico. Due marittimi italiani sono rimasti feriti in maniera non grave durante l'attacco, secondo quanto apprende l' ANSA. Il primo è stato ferito al ginocchio da una pallottola in uno scontro a fuoco, l'altro è stato colpito in testa con un corpo contundente. L'equipaggio ha respinto l'assalto. Sono nove in totale i marittimi italiani a bordo. L' unità di Crisi del ministero degli Esteri segue la vicenda "con la massima attenzione e in raccordo con l'ambasciata d'Italia a Città del Messico". La nave attaccata in Messico è la Remas, della Micoperi di Ravenna, uno dei maggiori contractor dell'industria offshore.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA