Juncker,su Macedonia e Albania un errore

'Sono molto deluso dalla non decisione del Consiglio europeo'

(ANSA) - STRASBURGO, 22 OTT - "Sono molto deluso per la decisione o meglio dalla non decisione del Consiglio europeo" sull'allargamento, "la Macedonia del Nord e l'Albania avevano il diritto di aspettarsi l'apertura di negoziati perché questi Paesi hanno fatto degli sforzi. E' un errore madornale non avere aperto i negoziati con questi Paesi, li si colpisce al cuore". Lo ha detto il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. "Se l'Ue dà l'impressione di fare promesse e poi di non mantenerle, nessuno nel mondo ci rispetterà", ha aggiunto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA