Siria: Onu, rischio 400mila sfollati

Già 130 mila le persone fuggite dalle loro case

(ANSAmed) - ROMA, 13 OTT - L'attacco turco alle postazioni curde nel nord-est della Siria ha costretto 130mila persone a fuggire dalle proprie case, ma il numero potrebbe triplicare molto presto. E' l'allarme lanciato dall'Onu. "Ci stiamo addentrando in uno scenario in cui potrebbero esserci fino a 400mila sfollati all'interno della Siria e attraverso le aree colpite", sostiene Jens Laerke, portavoce dell'ufficio Onu per il coordinamento umanitario (Ocha), riferiscono i media internazionali.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA