Obbligo di dimora a sindaco Bibbiano

Si attenua la misura cautelare per il primo cittadino indagato

(ANSA) - BOLOGNA, 20 SET - Il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti passa dagli arresti domiciliari all'obbligo di dimora nel Comune di residenza, Albinea. È questa la decisione del tribunale della Libertà di Bologna sul ricorso della difesa del primo cittadino, attualmente sospeso dopo il coinvolgimento nell'inchiesta 'Angeli e Demoni' della Procura di Reggio Emilia in cui risponde di abuso di ufficio e falso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA