In 5 anni -40% feriti negli stadi

Disputate 1.853 gare nel 2018/19, in calo denunce e arresti

(ANSA) - ROMA, 17 SET - Il numero dei feriti negli stadi, tra civili, forze dell'ordine e steward, è quasi dimezzato nelle ultime cinque stagioni calcistiche. A rivelarlo è il Report finale dei campionati professionistici 2018/19 (serie A, B e LegaPro) pubblicato oggi dall'Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive del Ministero dell'Interno. Nella stagione 2014/15, infatti, si contavano 164 feriti, contro i 101 del 2018/19 con un calo pari a quasi il 40%. In calo anche il numero degli incontri con feriti: si è passati dai 72 di cinque anni fa ai 43 della stagione scorsa, di cui 18 in serie A, 15 in serie B e 10 in LegaPro. In totale sono state disputate 1.853 gare professionistiche, durante le quali sono state impiegate 8.000 unità in meno delle forze dell'ordine rispetto alla stagione 2017/18, con un calo del 4,5%. Le persone denunciate nella passata stagione sono state 757, 400 in meno rispetto all'anno precedente. In calo anche gli arresti, scesi dai 100 del 2017/18 ai 39 del 2018/19.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA