Amazzonia: sì Bolsonaro a uso esercito

Firmato il decreto, soldati nella foresta fino al 24 settembre

(ANSA) - SAN PAOLO, 24 AGO - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha firmato un decreto che autorizza l'uso delle forze armate per combattere gli incendi nella foresta amazzonica.
    Secondo quanto riferito da Agencia Brasil, il decreto si applica sulle aree di frontiera, le terre indigene, le unità federali di conservazione ambientale e altre zone dell'Amazzonia legale, che copre gli stati di Acre, Amapá, Amazonas, Pará, Rondônia, Roraima e parte degli stati del Mato Grosso, Tocantins e Maranhao.
    Secondo il testo, l'uso dell'esercito sarà autorizzato solo su richiesta del governatore di ogni Stato della regione. Il periodo di impiego delle forze armate per spegnere gli incendi va da oggi fino al 24 settembre.
    Il governo brasiliano non ha riportato il numero di militari che potrebbero essere impiegati nelle azioni antincendio.
    Secondo il decreto, spetterà al ministro della Difesa, Fernando Azevedo, definire "l'assegnazione dei mezzi disponibili e i comandi che saranno responsabili dell'operazione".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA