Russia, fermato oppositore Navalny

Nel pieno delle proteste antigovernative a Mosca

(ANSA) - MOSCA, 24 LUG - L'oppositore russo Alexiei Navalny è stato fermato dalle forze speciali di polizia sotto la sua abitazione a Mosca: lo riferisce lo stesso dissidente con un post su Instagram. Non è ancora chiaro il motivo del fermo, ma arriva nel pieno delle proteste contro l'esclusione di decine di oppositori dalle elezioni comunali di Mosca in programma a settembre. Navalny ha incitato a protestare sabato davanti al municipio di Mosca se la candidatura dei dissidenti non sarà ancora stata accettata dalle autorità. "Dicono che lo sport a volte faccia. male. Oggi - spiega Navalny in un video su internet girato in una stazione di polizia - sono uscito di casa per fare jogging e comprare dei fiori per mia moglie, oggi è il suo compleanno. Ciao Iulia, buon compleanno... vicino all'entrata del condominio c'era un pullmino con le forze speciali Omon, e mi hanno arrestato". Navalny è stato fermato, incarcerato e rilasciato numerose volte, sempre in relazione alle proteste anti Putin.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA