Gb: allarme razzismo nelle forze armate

Rapporto interno denuncia abusi d'una cupola di 'maschi bianchi'

(ANSA) - LONDRA, 16 LUG - Allarme discriminazione nelle forze armate britanniche. Lo rivela un rapporto interno, ripreso oggi con evidenza dal Daily Telegraph, secondo il quale fra i militari di Sua Maestà esiste un "livello inaccettabile di sessismo, razzismo e bullismo": alimentato soprattutto dal ruolo tuttora condizionante di "un branco di uomini bianchi".
    Il documento, il più approfondito mai realizzato sulla questione in seno all'Esercito, alla Royal Navy e alla Raf, è firmato dal maresciallo dell'aria Mike Wigston, designato come prossimo capo di stato maggiore della difesa del Regno. E svela sia "il persistente livello inaccettabile di comportamenti inappropriati", sia gli abusi ricorrenti di "linguaggio": frutto dell'atteggiamento di "una generazione non abituata a interagire con la diversità" etnica o di genere sviluppatasi gradualmente negli ultimi 20 anni nei reparti grazie alla crescente presenza di donne e minoranze. Per farvi fronte, Wigston propone l'introduzione di nuove norme, di controlli più stringenti.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA