Proteste a Hong Kong contro estradizioni

In migliaia circondano il parlamento, bloccate strade di accesso

(ANSA) - PECHINO, 12 GIU - Migliaia di persone hanno occupato le principali strade intorno al parlamentino di Hong Kong, nel giorno in cui approda in aula la controversa legge sulle estradizioni in Cina.
    Gli attivisti pro-democrazia hanno sollecitato una nuova mobilitazione contro il provvedimento che è considerato una erosione dell'autonomia dell'ex colonia e contrario allo schema seguito finora di "un Paese, due sistemi", alla base dei rapporti tra Hong Kong e Pechino. Lo scopo è ripetere la straordinaria adesione di domenica che ha visto nelle strade un totale di un milione di persone, in quella che è stata una delle più grandi manifestazioni dal ritorno di Hong Kong alla Cina nel 1997. Il presidente del Legislative Council, Andrew Leung, ha indicato ieri che la votazione finale sul provvedimento si terrà il 20 giugno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA