Vota a 108 anni,sempre al seggio dal '46

A Città di Castello.Appello ai giovani, non snobbate le elezioni

(ANSA) - PERUGIA, 26 MAG - Alla soglia dei 108 anni anche in questa tornata elettorale per le europee è tornata a votare Luisa Zappitelli, classe 1911, che ha così ha battuto il suo record personale, partecipando ininterrottamente a tutte le consultazioni dell'Italia democratica, dal plebiscito del 1946 ad oggi. Un impegno riconosciuto e sottolineato anche dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
    Intorno alle 11 la signora Luisa si è presentata al seggio numero 10 di San Pio, il quartiere di Città di Castello dove abita, accompagnata dai figli Anna e Dario Ercolani e dalla nipote Natascia.
    Accanto a lei anche il comandante della polizia municipale, Joselito Orlando e alcuni agenti della polizia.
    Luisa Zappitelli ha invitato i giovani "a non snobbare le elezioni, perché è questo il modo che hanno i cittadini di far sentire la loro voce nelle democrazie". "Ancora ricordo quella prima volta - ha detto - che con orgoglio sono andata a votare insieme ad altre donne, un momento che rimarrà per sempre nella mia mente".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA