Papa: vita è sacra, eugenetica disumana

'L'aborto non è mai risposta che le donne e le famiglie cercano'

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 25 MAG - "La vita umana è sacra e inviolabile e l'utilizzo della diagnosi prenatale per finalità selettive va scoraggiato con forza, perché espressione di una disumana mentalità eugenetica, che sottrae alle famiglie la possibilità di accogliere, abbracciare e amare i loro bambini più deboli". "L'aborto non è mai la risposta che le donne e le famiglie cercano. Piuttosto sono la paura della malattia e la solitudine a far esitare i genitori". Lo ha detto il Papa nell'udienza ai partecipanti al convegno 'Yes to Life'. Per i bambini destinati a morire subito dopo il parto, "la cura potrebbe sembrare un inutile impiego di risorse e un'ulteriore sofferenza per i genitori" e invece "prendersi cura di questi bambini aiuta i genitori - ha sottolineato il Papa - ad elaborare il lutto e a concepirlo non solo come perdita, ma come tappa di un cammino percorso insieme. Quel bambino resterà nella loro vita per sempre. Ed essi lo avranno potuto amare".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA