Donna accoltellato, fermato il figlio

A Chiusi, per Cc è aggressione di rara ferocia

(ANSA) - CHIUSI (SIENA), 20 APR - Una donna 61enne è stata accoltellata più volte all'interno del suo appartamento ed è ricoverata in ospedale, in terapia intensiva, per le gravi ferite riportate e la perforazione di un polmone. E' successo la sera scorsa intorno alle 21.40 a Chiusi (Siena). Fermo di indiziato di delitto per il figlio 32enne della donna, tradotto nella notte nel carcere senese di Santo Spirito a disposizione del Pm Silvia Benetti che ha coordinato le indagini. La madre è stata trovata dai soccorritori del 118 e dai carabinieri riversa in un lago di sangue. La donna è in coma farmacologico presso il reparto rianimazione. L'arma usata sarebbe un coltello da cucina lungo circa 32 cm che è stato ritrovato sul letto della donna.
    La 61enne è stata colpita più volte al volto, al collo, all'avambraccio che ha opposto per parare i colpi e ha subito anche la perforazione di un polmone. I militari parlano di un'aggressione di rara ferocia.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA