Mafia: blitz Ros, 21 arresti clan Ennese

Cosca ritenuta ai vertici di Cosa nostra nella provincia

(ANSA) - PIETRAPERZIA (ENNA), 26 MAR - Carabinieri del Ros di Caltanissetta stanno eseguendo, in provincia di Enna ed in altre località italiane, 21 provvedimenti cautelari per associazione di stampo mafioso, omicidio, estorsione ed altro. Le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, hanno permesso di ricostruire le dinamiche criminali relative alla famiglia mafiosa di Pietraperzia posta ai vertici di Cosa Nostra ennese. E' stata fatta luce, inoltre, su numerosi episodi criminosi tra cui l'omicidio di Filippo Marchì, avvenuto il 16 luglio del 2017, Particolari dell'operazione, denominata Kaulonia', saranno resi noti dal procuratore di Caltanissetta Amedeo Bertone e dal comandante del Ros, il generale Pasquale Angelosanto, durante una conferenza stampa che si terrà 11 nell'aula magna del Palazzo di Giustizia di Caltanissetta.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA