Pd: Richetti, basta filiere comando

Non si può ripartire da De Luca ma resto al fianco di Martina

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - "Il mio audio è uno sfogo in ambito privato, dico e ripeto che sono incazzato nero per la costruzione delle liste delle primarie in alcune regioni. In alcune realtà Lotti e Faraone hanno imposto filiere di comando, non si può ripartire da De Luca. A me dei posti non interessa ma da un anno e mezzo lavoro all'aggregazione di giovani ragazzi alla politica per portare innovazione vera". Così Matteo Richetti, parlando all'ANSA, spiega il suo audio pubblicato su Repubblica, ribadendo però di "voler restare al fianco di Martina".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA