Anp, da Israele dichiarazione di guerra

Dopo congelamento fondi destinate a palestinesi detenuti

(ANSAmed) - TEL AVIV, 17 FEB - "Una dichiarazione di guerra al popolo palestinese". Così il primo ministro palestinese Rami Hamdallah ha definito la decisione di Israele di applicare la legge che congela dalle tasse raccolte per l'Autorità nazionale palestinese (Anp) le somme che questa destina ai detenuti nelle carceri israeliane e alle loro famiglie. "Una decisione - ha aggiunto Hamdallah secondo l'agenzia Maan - che arriva nel contesto della punizione collettiva contro il popolo palestinese".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA