Moscovici,se Pil peggiora valutiamo

Stime Ue di solito non si discostano troppo da altre istituzioni

(ANSA) - DAVOS, 24 GEN - "Non posso prevedere" quale sarà la nuova previsione di crescita 2019 della COmmissione europea per l'Italia, ma "di solito le nostre stime non sono molto diverse da quelle delle altre istituzioni internazionali, e dovremo valutare le conseguenze nel caso di peggioramento". Lo ha detto il Commissario Ue agli Affari economici Pierre Moscovici in un'intervista al Tg5. Le stime Ue d'autunno davano un +1,2% di crescita italiana 2019, il doppio rispetto alle nuove stime di Fmi e Bankitalia (0,6%). Un peggioramento così netto ha fatto parlare di manovra correttiva.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA