Sea Watch: nessuno ci dice dove andare

Nave che ha soccorso 47 migranti in mare in attesa di un porto

(ANSA) - ROMA, 20 GEN - "Siamo ancora in zona Sar ma nessuno si è ancora assunto il coordinamento dell'operazione". Lo dicono all'ANSA gli attivisti di Sea Watch che ieri hanno messo in salvo 47 migranti - tra cui 8 minori non accompagnati - soccorsi su un gommone a 50 miglia al largo delle coste libiche.
    "Chiediamo istruzioni e restiamo in attesa - continuano -. Siamo stati rimandati ai libici che però non rispondono. Non c'è modo di parlare con loro, non rispondono neanche al telefono". "Il meteo purtroppo è in peggioramento. Noi restiamo sempre in attesa di istruzioni - continua l'equipaggio -. I ragazzi sono in buona salute - spiegano i volontari -, ieri hanno ricevuto la prima assistenza medica".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA