Macron, migranti diminuiti per Gentiloni

'Non è merito dell'attuale governo di coalizione' giallo-verde

(ANSA) - PARIGI, 19 GEN - "L'Italia non ha ridotto l'immigrazione con l'attuale governo di coalizione. L'ha ridotta con il primo ministro Gentiloni che ha lavorato con la Libia, e lo abbiamo accompagnato in questo senso". Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, nel corso del dibattito fiume con i 600 sindaci della regione Occitania, riuniti a Souillac, nel cuore della Francia. Rendendo omaggio al lavoro svolto insieme al precedente governo italiano di "democratici e di progressisti", il leader francese è poi tornato ad insistere sulla necessità di "una politica comune di protezione delle nostre frontiere" al livello Ue. Incluso per controllare le nuove rotte provenienti dal nordafrica attraverso il confine franco-spagnolo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA