Al Labour meno voti se fermasse Brexit

Portavoce laburista invita May a un 'dibattito franco e aperto'

(ANSA) - ROMA, 19 GEN - Se si impegnasse a fermare la Brexit il partito laburista britannico perderebbe voti. Lo rivela un sondaggio commissionato dal gruppo pro-Ue Best for Britain e realizzato da Ppopulus su un campione di 2.000 persone. Alla domanda: 'Se sarebbe più o meno propenso a votare il Labour dopo che si fosse impegnato a fermare la Brexit" un terzo ha risposto che lo sarebbe meno. Quanto agli elettori Tory il 9% ha risposto che nelle stesse circostanze, voterebbe il partito laburista.
    Intanto, il ministro ombra per la Brexit e portavoce dei laburisti Keir Starmer, ha rivolto un appello alla premier Theresa May per un "dibattito franco e aperto" sul suo piano.
    Durante il suo intervento a Londra alla prima conferenza dell'anno della Fabian Society Starmer ha ammesso che "non ci sono scorciatoie per uscire da questa crisi" ma ha anche sottolineato che "adesso sta al parlamento assumere decisioni difficili per mettere fine allo stallo".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA