Uomo sequestrato nel Bresciano

Si cerca nei boschi, il rapitore sarebbero straniero e armato

(ANSA) - BRESCIA, 16 GEN - Un uomo di origini italiane è stato sequestrato da uno straniero la notte scorsa. I due, dei quali si sono perse le tracce, sarebbero nascosti nei boschi nella zona di Gavardo, in provincia di Brescia. Il sequestratore sarebbe armato. A lanciare l'allarme è stato un collega della vittima, prelevata vicino al luogo di lavoro. Le ricerche dei carabinieri sono proseguite per tutto il giorno senza esito. Non si conosce ancora il movente del sequestro.
    Il rapito è un 45enne di Gavardo, nel Bresciano, mentre il sequestratore è un straniero di origini nordafricane. Il fatto sarebbe avvenuto al termine del turno di lavoro della vittima che è un operaio. Non si tratta di un sequestro a scopo di estorsione stando a quanto ricostruito dagli inquirenti, al lavoro per trovare le due persone che sarebbero nascoste nei boschi di Gavardo, paese lungo la strada che porta al Lago di Garda.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA