Battisti: Becciu, no a istinti forcaioli

"Chi sbaglia merita la condanna ma come persona anche rispetto"

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - "In Italia abbiamo una cultura giuridica di primo grado, non possiamo risvegliare nella gente certi istinti forcaioli": lo ha detto il Prefetto della Congregazione delle cause dei santi, il cardinale Angelo Becciu, a proposito di Cesare Battisti. "Chi sbaglia - ha aggiunto - merita la condanna, la deve espiare ma come persona merita rispetto". Becciu ha detto di aver "sofferto" quando ha visto le immagini del rientro di Battisti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA