Mef: Carbone nuovo capo gabinetto Tria

Via libera dal Consiglio di Stato. E' esperto di semplificazioni

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Un 'problem solver' specializzato in semplificazioni con una forte impronta internazionale (ha presieduto due comitati Ocse) e 'maestri' del calibro di Sabino Cassese e Giuliano Amato.
    Luigi Carbone arriva a via XX Settembre a rinforzare la squadra di Giovanni Tria dopo il via libera del Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa (l'ok è arrivato con 11 voti favorevoli e 3 contrari). Carbone, il più giovane consigliere di Stato e consigliere parlamentare del Senato di sempre, assume così l'incarico di Capo di Gabinetto del Ministro dell'Economia e delle Finanze. Sostituisce Roberto Garofoli che ha lasciato lo scorso mese di dicembre e che era finito al centro delle polemiche contro i 'burocrati' da parte del M5s anche perchè accusato - ma difeso da Tria - di essere stato la 'manina' colpevole di aver inserito in manovra una norma in favore della Croce Rossa Italiana.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA