Migranti, lettura dei nomi dei morti

L'iniziativa 'Maratona dell'umanità' sabato in piazza Grande

(ANSA) - MODENA, 18 DIC - E' stata chiamata 'Maratona dell'umanità' e consiste nella lettura collettiva dei nomi, 34.361, dei migranti morti nel tentativo di raggiungere l'Europa. L'iniziativa si svolgerà il 22 dicembre dalle 8 alle 13 ed il 23 dicembre, notte compresa. Ad organizzare l'iniziativa il Centro servizi per il Volontariato, promossa da Porta Aperta, Modena per gli Altri, Forum Provinciale del Terzo Settore, Tam Tam di Pace, Scuola di Pallavolo Anderlini con il patrocinio del Comune di Modena e della Provincia di Modena. Tra le adesioni il sindaco Gian Carlo Muzzarelli, l'arcivescovo don Erio Castellucci, i Modena City Ramblers, Alberto Bertoli (figlio del cantautore Pierangelo), la parlamentare europea Cecile Kyenge. L'obiettivo della Maratona dell'umanità è "riconoscere dignità a ognuna delle persone morte nel mare Mediterraneo o ai confini d'Europa, nominandole una a una, per fermare l'emorragia di umanità che sta abbrutendo la nostra società".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA