Ponte: Bucci chiede il dissequestro

Incontro Commissario-Toninelli. Ministro: 'Partono i cantieri'

(ANSA) - GENOVA, 12 DIC - Il sindaco-commissario Marco Bucci ha presentato in procura l'istanza di dissequestro per poter avviare la demolizione dei resti del viadotto Morandi. La decisione che spetta alla procura, potrebbe arrivare all'udienza di lunedì. I tecnici di Aspi hanno sollevato obiezioni sulla demolizione con esplosivo, sostenendo che parti della parte est andrebbero conservate ai fini della prova. La soluzione potrebbe essere un dissequestro della parte ovest, dove non si usa esplosivo, consentendo di conservare altri reperti. Intanto il commissario Bucci ha incontrato il ministro Toninelli. "Ho incontrato Bucci per discutere di demolizione e ricostruzione del ponte. Il lavoro procede spedito, a giorni partiranno i cantieri che ridaranno alla città la normalità che merita", scrive il ministro su Fb. "Abbiamo visto i progetti: ci sono i soldi per la nuova infrastruttura, per sfollati e per ogni esigenza. Tutto dovrà essere pagato da Autostrade, come è doveroso che sia. Credo ce la faremo a ultimare i lavori entro il 2019".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA