Nissan, Ghosn incriminato in Giappone

Accuse di illeciti finanziari, agli arresti dal 19 novembre

(ANSA) - TOKYO, 10 DIC - Il pubblico ministero giapponese ha formalizzato l'incriminazione per Carlos Ghosn, ex-presidente del gruppo Nissan-Renault-Mitsubishi Motors, detenuto in un centro penitenziario a nord di Tokyo dal 19 novembre. L'ex tycoon 64enne è accusato di aver violato i regolamenti finanziari in tema di compensi e di altri illeciti finanziari per un periodo di almeno 5 anni, fino al 2014.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA