Confindustria attendista su manovra

'Non c'è automatismo fra riforma pensioni e lavoro'

(ANSA) - NEW YORK, 12 OTT - ''Confindustria rimane attendista. Questo governo sulla crescita si gioca la credibilità. La crescita rende sostenibili i conti''. Lo afferma il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, sottolineando da New York di voler vedere ''nel merito'' quante risorse nella manovra sono destinate alla crescita. ''Occorre entrare più nel merito''. ''Non c'e' automatismo fra riforma delle pensioni e maggiore occupazione'', ha aggiunto Boccia, secondo il quale servirebbe un piano di equità nazionale. Il reddito di cittadinanza ''non deve diventare un sussidio'' - ha concluso -: dovrebbe essere un ponte per costruire occasioni di occupazione e risolvere criticità".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA