Vittime abusi, in Italia 4 'casi Viganò'

'Eca Global', altro che tolleranza zero, trattati con negligenza

(ANSA) - ROMA, 2 OTT - Quattro "casi Viganò" in Italia, quattro casi di pedofilia "passati per le mani" del Vaticano che "non sarebbero stati trattati con la tolleranza zero promessa ma con negligenza". Li denuncia l'associazione internazionale di vittime di abusi di ecclesiastici "Eca Global". I quattro casi riguardano il preseminario vaticano Pio X, l'Istituto Provolo di Verona, il caso di don Mauro Galli della diocesi di Milano e quello di don Silverio Mura della diocesi di Napoli.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA