Crollo ponte: Conte,mai tradito promesse

Dissi dieci giorni dall'entrata in vigore del decreto

(ANSA) - ROMA, 24 SET - Sul commissario "non sono venuto meno alla promessa fatta a Genova: non è che sul palco vesto i panni del cantore o dell'araldo e poi li smetto. Dissi 10 giorni e intendevo 10 giorni dall'entrata in vigore del decreto. Se poi arriverà qualche giorno prima meglio". Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa parlando del decreto sul ponte Morandi crollato a Genova il 14 agosto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA