Riad, non influenziamo prezzi petrolio

Ministro risponde al tweet di accusa di Trump

(ANSA) - ROMA, 23 SET - "Non influenzo i prezzi" del petrolio: così il ministro dell'Energia saudita Khalid al-Falih rispondendo a un tweet del presidente Usa Donald Trump, che tre giorni fa ha lanciato un appello all'Opec perché ribassi il presso del greggio. Lo riferisce Haaretz. Falih è ad Algeri per un vertice ministeriale proprio dell'Opec. "Spero che le minacce di Trump non metta paura ai miei colleghi, incoraggiandoli a eseguire gli ordini americani", ha detto dal canto suo il ministro del Petrolio iraniano, Bijan Zanganeh.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA