Baguette vs bistrot per nomina Unesco

In corsa tra i simboli della Francia pure i librai della Senna

(ANSA) - PARIGI, 23 SET - E' in testa, lanciatissima e con tutti i favori del pronostico, verso la nomination a simbolo francese da inserire nel patrimonio immateriale dell'Unesco: la baguette, 32 milioni di esemplari prodotti ogni giorno in Francia, sarà candidata in settimana al prestigioso riconoscimento. Le contendono il posto altri due simboli della Ville Lumiere, i "bistrot" e i "bouquinistes", i tradizionali rivenditori di libri lungo le rive della Senna. A incrociare le dita sono tutti i 180.000 lavoratori del settore panificazione, i cui rappresentanti sono riuniti oggi nel congresso a Parigi della Confederazione nazionale della boulangerie-patisserie. E il Journal du Dimanche annuncia che è pronta e approvata all'unanimità la richiesta del settore rivolta al Consiglio municipale di Parigi di prendere in esame la candidatura. Un passo che si ritiene scontato, visto che da sempre la sindaca Anne Hidalgo e i suoi consiglieri hanno espresso tutta la loro approvazione per il riconoscimento mondiale della baguette.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA