Cina convoca ambasciatore Usa

Per protestare contro le sanzioni su armi russe

(ANSA) - PECHINO, 22 SET - La Cina ha deciso oggi di convocare l'ambasciatore americano a Pechino Terry Branstad per protestare contro le sanzioni imposte da Washington a una sua agenzia militare a seguito dell'acquisto di jet e missili dalla Russia. Lo riporta un breve articolo postato sul sito web del Quotidiano del Popolo, la "voce" del Partito comunista cinese.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA