Isis rivendica l'attacco di Toronto

L'agenzia Amaq: 'Il killer un soldato dello Stato islamico'

(ANSA) - ROMA, 25 LUG - L'Isis rivendica l'attacco di Toronto avvenuto domenica sera, quando un uomo ha sparato in strada uccidendo una bambina di 10 anni e una ragazza di 18 per poi essere a sua volta ucciso in uno scambio a fuoco con la polizia.
    L'agenzia di propaganda Amaq, riferisce il Site, parla del killer come di "un soldato dello Stato islamico che ha compiuto l'attacco rispondendo agli appelli a colpire i cittadini dei Paesi della coalizione" che combattono l'Isis. L'uomo si chiamava Faisal Hussain e aveva 29 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA