Boko Haram uccide 18 persone in Ciad

Rapite 10 donne, evacuati tremila abitanti di un villaggio

(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Almeno 3.000 abitanti di un villaggio vicino al confine del Ciad con il Niger sono stati costretti a lasciare le loro case dopo che i terroristi islamici di Boko Haram hanno ucciso in un attacco almeno 18 persone e rapito 10 donne. E' quanto riferisce Al Jazeera. L'evacuazione degli abitanti, hanno sottolineato le autorità locali, è stata decisa come misura di precauzione.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA